Da-a.it
Tutte le news dalla A alla Z ▻benessere, casa e web.

Quali sono le carte dei Pokemon più rare e costose di sempre?

3

Tra le tendenze che hanno segnato il periodo a cavallo tra gli anni Novanta e i primi anni Duemila, la collezione delle carte dei Pokémon è stata sicuramente una delle più importanti.

Arrivate in Italia nei primi anni del nuovo millennio, queste fantastiche creature immaginarie hanno segnato un’epoca, ottenendo grande successo. Basta pensare che, ancora oggi e a distanza di decenni, i Pokémon non smettono di esercitare il proprio fascino, con una serie infinita di anime, film, manga, libri, gadget e videogiochi a tema.

Da quando ciascuno di noi le scambiava fuori scuola, le carte da Pokémon ne hanno percorsa di strada, entrando persino nelle case dei collezionisti. Perché se molti degli esemplari che avevamo da bambini hanno solamente un valore affettivo, esistono collezioni con prezzi di mercato (quasi) folli. Non ci credi?

Le carte rare dei Pokèmon

Nelle prossime righe parleremo proprio di questo, presentando tre carte Pokémon rare e costose:

  1. Charizard: la prima edizione appartenente al set di base di carte del testardissimo drago, qui ritratto mentre affronta a muso duro il proprio avversario, ha un valore che supera tranquillamente i 900 € ed è destinato ad aumentare se la carta in questione è rimasta in buone condizioni;
  2. Booster Box del set base con errore di stampa: per farsi subito un mazzo e poter giocare contro i propri avversari, una buona idea era acquistare più bustine di carte oppure un set intero già “pre fabbricato”, ma sai bene che se una carta ben conservata ha un certo valore, una che presenta degli errori di stampa è ancora più costosa. Lo dimostra questo box con dei triangolini neri messi sulla scritta “Prima Edizione” che fa arrivare un intero box sigillato a 300 € ed un singolo booster pack a 226 €;
  3. Illustrator: come ben intuibile, le edizioni in lingua originale vanno sempre forte poiché, nel mercato europeo oppure americano, tali carte sono arrivate con delle illustrazioni e delle descrizioni leggermente diverse. È questo il caso di una delle carte più rare e costose di sempre che, messa in palio per un contest della rivista CoroCoro, ritrae un Pikachu con tanto di pennello in mano e la scritta “Illustrator”. Oggi come oggi, al mondo, ce ne sono poco più di trenta ed una di questa vale più di 40.000 €! In realtà, la stessa versione si può trovare anche ad un prezzo molto più alto. Su eBay, ad esempio, un utente ha pensato bene di chiedere 2 milioni e mezzo di euro.

Rimane fuori da questa speciale classifica, la carta della prima edizione olografica di Charizard che il rapper e YouTuber Logic ha acquistato per 190.000 euro a dicembre del 2020.

E tu hai mai collezionato delle carte Pokèmon? Sali in soffitta, tira fuori il raccoglitore e controlla bene tra le pagine: potresti avere un tesoro dal valore… inestimabile!

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy