dati exif su android
Telefonia

Come controllare i dati EXIF su Android

Quando scattate una foto dal vostro telefono cellulare, cosa ottenete? Un immagine, naturalmente!

Ma c’è anche dell’altro.

Molte informazioni che riguardano voi ed il vostro smartphone vengono attualmente memorizzate all’interno dei dati EXIF, una fonte d’informazione che può essere utile per certi esperti…o anche per chi vuole curiosare un pochino di più sulla vostra vita.

Cosa sono i dati EXIF?

Ma prima una piccola introduzione veloce: cosa sono i dati EXIF?

Si tratta di piccole informazioni che vengono inserite nelle nostre foto in formato JPG o JPEG.

Queste informazioni raccolgono la fotocamera usata e i vari aspetti tecnici sfruttati nello scatto.

Ma non solo: possono essere contenuti dati come nome e cognome, posizione geografica, e così via.

Generalmente solo le informazioni strettamente necessarie sono presenti, ma è possibile abilitare anche l’inserimento d’informazioni estese tramite le impostazioni del nostro cellulare (Come il Tag GPS).

Come vedere i dati EXIT su Android

Detto ciò, vediamo come controllare i dati EXIF presenti nelle foto, direttamente in Android.

Usare Google Foto

Una soluzione rapida ed indolore è usare l’App di Google, che facilmente abbiamo già installato nel nostro cellulare.

Una volta aperto Google Foto, apriamo l’immagine che c’interessa e guardiamo le funzioni in basso.

Fra di loro è presente un icona con una piccola “i”.

Premendoci sopra verremo portati immediatamente alle informazioni disponibili nei dati EXIF.

Usare un App professionale

In questo caso, potete usare Photo Exif Editor.

Si tratta d’un App che viene fornita nella sua forma gratuita e Pro.

Nella versione Free potete aprire velocemente i dati EXIF presenti in ogni foto e vi viene data la possibilità di eliminarli se desiderate, anche in maniera selettiva (ad esempio solo i dati geografici).

Nella versione Pro viene rimossa la pubblicità e potete controllare tutti i dati di tipo RAW presenti nell’immagine.

A meno che non siete degli esperti (o appassionati di Privacy) la versione Free è sufficiente per tutti i casi.