Da-a.it
Tutte le news dalla A alla Z ▻benessere, casa e web.

5 alternative per gli amanti del settore beauty

1

Ci sono tantissime alternative per gli amanti del settore beauty. Con questa espressione si intende il fatto di lavorare in questo campo, svolgendo mestieri particolari. Tra questi vi è quello dell’esperto nail care ma non solo.

Alternative per gli amanti del settore beauty: ecco i lavori più originali

Tra le alternative per gli amanti del settore beauty vi sono mestieri molto particolari e alcuni tra questi sono diventati anche abbastanza comuni. Il campo in questione è molto ampio, perché non solo comprende la categoria nail, ma anche quella della cosmetica, nonché quella dell’estetica in senso generale, quella della chirurgia. In più alcune delle categorie elencate si suddividono in ulteriori rami. Tra le professioni più originali vi è quella dell’espertə nail care & art e per ricoprire un ruolo del genere occorre svolgere uno specifico corso nail art online con attestato, in modo da ottenere l’esperienza e le conoscenze necessarie per svolgerlo.

Il mestiere indicato consiste nel dare consigli utili agli utenti per rendere le loro unghie non solo curate, ma anche particolari, con effetti capaci di stupire l’osservatore. Molto più generico invece è il compito del consulente di bellezza, indicato anche con il termine “lookmaker”, che consiste proprio in una persona che si occupa di fornire consulenza d’immagine. Ciò vuol dire che tale esperto dovrà dare suggerimenti agli altri al fine di creare un look adatto a loro, capace di adeguarsi al meglio non solo ai loro gusti, ma anche al loro fisico e alle loro abitudini. Egli deve quindi scegliere un look specifico per un determinato cliente, che sarà diverso da quello degli altri e quindi molto personalizzato.

Con l’espressione “consulente di bellezza” però si può anche indicare il professionista che si reca in diversi luoghi al fine di sponsorizzare i prodotti di un determinato brand a profumerie, centri estetici o altri rivenditori. Oltre a questi mestieri poi ve ne sono altri che possono essere indicati e che fanno sempre parte della categoria “beauty”.

Il make up artist e non solo

Il make up artist è un esperto che si occupa in modo specifico di truccare i suoi clienti e per questo il suo ruolo viene anche indicato con l’espressione “truccatore professionista”. Tale figura deve realizzare un tipo di look adeguato a risaltare lo sguardo e perfetto per adeguarsi alla forma del viso di quella determinata persona, ai suoi lineamenti, al suo abbigliamento e all’occasione.

Molto particolare invece la figura del cosmetologo, ovvero colui che lavora nel settore dell’industria della cosmetica e che si occupa di realizzare prodotti innovativi da immettere poi nel mercato. Lo stesso inoltre controlla che la loro produzione rispetti gli standard di sicurezza e viene quindi considerato come una sorta di “tecnico” del settore. Se queste due professioni riguardavano in modo specifico il settore del make up, in ogni caso non si deve dimenticare che, come accennato, l’ambito beauty comprenda anche altri rami. Per questo, tra le altre professioni che si possono citare che fanno parte del campo in oggetto vi sono anche il direttore di un centro estetico, il chirurgo estetico, nonché la stessa estetista, la commessa in profumeria, e tanti altri. Quelli indicati però sono i più particolari e anche quelli più comuni.

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy