Da-a.it
Tutte le news dalla A alla Z ▻benessere, casa e web.

Totem multimediali: tutto quello che volevi sapere

3

totem multimediali sono dispositivi sempre più diffusi nelle aree di marketing dei principali settori commerciali. La realizzazione di monitor touchscreen consente agli utenti di interagire direttamente col totem e risalire a tutte le informazioni necessarie. Da un punto di vista strutturale è possibile utilizzare totem multimediali da esterno o da interno a seconda delle necessità. Naturalmente ogni tipologia di totem ha un costo variabile a seconda delle funzioni e dei materiali prescelti. Inoltre è possibile scegliere tra diverse tipologie di luminosità in base alla visibilità che si intende ottenere assicurando sempre un’alta risoluzione. Per gestire la programmazione ed il palinsesto del totem si può operare da remoto, quindi senza essere necessariamente presenti in loco, integrando un player apposito.

Caratteristiche dei totem da interno

totem da interno vengono impiegati fondamentalmente per scopi promozionali ed informativi poiché catturano l’attenzione dei passanti coinvolgendoli in modo interattivo.

L’utilizzo di questi dispositivi è molto diffuso nel settore della ristorazione ed i menu vengono esposti su appositi display interattivi dove i clienti possono verificare la composizione dei piatti, l’eventuale contenuto di allergeni, le variazioni di prezzi ecc.

In ambito lavorativo i totem interni vengono usati per comunicare report aziendali, fornire comunicazioni di servizio, segnalare il personale di turno e numeri utili, organizzare gli uffici ecc.

Nelle agenzie i totem fungono da vere e proprie bacheche e nei negozi promuovono prodotti, articoli, iniziative, anteprime ecc. Questi dispositivi vengono utilizzati anche nei luoghi pubblici per fornire informazioni su luoghi, eventi, previsioni del tempo ecc.

Caratteristiche dei totem da esterno

I totem da esterno necessitano di una struttura decisamente più robusta rispetto ai totem da interno poiché sono a stretto contatto con gli agenti atmosferici come pioggia, neve, grandine, vento, polvere ecc. e devono essere realizzati in modo tale da resistere ad eventuali attacchi vandalici. La parte interna della struttura è caratterizzata da un impianto di climatizzazione e di deumidificazione interno capace di resistere sia alle temperature caldissime che a quelle freddissime.

I totem da esterno sono realizzati con un vetro stratificato antivandalico frontale e vengono ancorati al suolo con un apposito plinto di cemento per evitare sradicamenti o altri atti di natura vandalica.

I monitor sono ad alta luminosità per permettere un’ottima visione dei contenuti anche da ampie distanze in ogni condizione meteorologica.

Personalizzazione e tipologie di totem

I totem possono essere personalizzati con l’aggiunta di colori, loghi e slogan di un’azienda. In questo modo il display svolge una doppia funzione: sponsorizza e promuove un brand e contemporaneamente offre un servizio efficiente ed estremamente utile alla clientela.

Tra le tipologie di totem si distinguono quelli bifacciali, cioè dotati di due display, che risultano particolarmente utili in determinanti ambienti. I totem bifacciali garantiscono la visione dei monitor da entrambi i lati catturando così l’attenzione dei passanti da qualsiasi direzione essi provengano. In un ristorante ad esempio è possibile leggere il menu e visionare le pietanze offerte dai due display garantendo una maggiore fruizione del dispositivo a beneficio dei clienti. In alternativa c’è il classico totem monofacciale che può essere provvisto di un monitor touchscreen e di una webcam per migliorare ulteriormente la “user experience” dei clienti.

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy