dieta mediterranea
Salute & Benessere

La dieta mediterranea: storia e caratteristiche

Famosa in tutto il mondo, la dieta mediterranea è conosciuta come modello nutrizionale utile per una corretta alimentazione.

Riconosciuta come patrimonio immateriale dell’umanità dall’UNESCO, il suo consumo ha origine dai paesi del Mediterraneo come Italia, Francia, Spagna, Marocco e Grecia.

Comprende una grande varietà di verdure, cereali, frutti, semi, oltre all’immancabile olio d’oliva. Inoltre la dieta mediterranea privilegia carne bianche ed un uso moderato di pesce e carne rossa, risultando utile per combattere o limitare malattie di vario genere.

Le origini della dieta mediterranea

Il bacino del mediterraneo comprende 16 stati che si differenziano tra loro per etnia, religione, economia e politica.

A causa di queste differenze ogni singolo territorio ha sviluppato una propria dieta mediterranea con i prodotti derivanti dalla coltivazione, dalla pesca e dalla pastorizia.

Tutti i prodotti sono rigorosamente freschi e coltivati nelle terre bagnate dal Mediterraneo, cambiando tipo a seconda della stagione.

Un ruolo di fondamentale importanza spetta all’Italia, da sempre ritenuta la migliore cucina al mondo.

La vasta presenza di ulivi nel Sud del paese e la predisposizione del territorio all’agricoltura, fanno dell’Italia una delle nazioni con le migliori eccellenze agro-alimentari, le più richieste sul mercato.

I tipi di alimenti nella dieta mediterranea

Gli alimenti base della dieta mediterranea sono cereali, verdure, legumi e olio.

Troverete quindi melanzane, zucchine, peperoni e pomodori come ortaggi principali, patate e legumi come lenticchie, fagioli e ceci.

Quest’ultimi si rivelano pieni di ferro e possono sostituire anche le carni rosse.

Pasta di tutti i tipi che può essere abbinata alle verdure e soprattutto a carni bianche come il pollo, inoltre i formaggi sono di tipo bianchi sia a pasta dura che molle.

Tra la frutta troviamo gli agrumi come limoni e arance diffusi in vaste zone oltre a fichi d’india (macchia mediterranea) e uva.

Spezie e odori sono immancabili come basilico, origano e rosmarino.

Tipico della dieta mediterranea è il vino rosso, consigliato un bicchiere al giorno durante i pasti utile a prevenire malattie cardiovascolari.

I benefici della dieta mediterranea

Tutti gli alimenti della dieta mediterranea hanno un alto contenuto di vitamine che agiscono come antiossidanti contro malattie gravi.

Il metabolismo risulterà regolamentato grazie alla giusta differenza tra calorie assimilate e fabbisogno energetico.

Miglioramenti anche cellulari, infatti protegge i cromosomi e rende più “forte” il DNA.

Particolarmente indicata anche per problemi di fegato o reni, le verdure contribuiscono ad espellere le tossine dal corpo.

Perfetta anche per la salute del cervello e del sistema nervoso, aiuta a prevenire il morbo di Alzheimer.