dizionario smartwatch
Tecnologia

Dizionario Smartwatch: ecco i termini più comuni ed utilizzati

Siete dei completi principianti nel campo degli Smartwatch?

Ecco un breve glossario di tutti i termini più o meno popolari del mondo degli orologi intelligenti.

I termini più utilizzati nel dizionario Smartwatch

Android Wear

Si tratta del sistema operativo con il quale gira il vostro Smart watch. Non si tratta di una funzione, ma di una versione specifica di Android.

Tizen

Questo è invece il sistema operativo della Samsung, dedicato ad alcuni orologi intelligenti che vende.

Accelerometro

Serve per controllare in che modo state muovendo il vostro dispositivo. In questo caso, l’orologio intelligente può capire a che velocità lo state spostando e in quale direzione.

Sensore cardiaco

È capace di dirvi a che velocità sta battendo il vostro cuore. Viene prodotto con tecnologie diverse, ma principalmente quello usato da molti Smartwatch è la versione ottica che è la meno precisa.

Pedometro

La versione più comprensibile di questa funzione è contapassi. Può dirvi quanti passi avete effettuato durante la giornata, sommandoli nel caso anche in una distanza concreta (metri, chilometri, ecc.).

Sleep Monitor / Tracker

Questa funzione integrata in parecchi Smartwatch serve per monitorare il vostro sonno. Può dirvi quanto avete effettivamente dormito e la qualità generale del vostro riposo.

Per funzionare dovete dormire con il vostro orologio sempre al polso, visto che usa tutte le funzioni principali per effettuare il calcolo.

SpO2

Una funzione integrata nei sensori cardiaci, serve per controllare la quantità d’ossigeno nel sangue.

Giroscopio

Come l’accelerometro, è capace di capire in che modo stiamo muovendo il nostro orologio, in particolare la rotazione.

Fitness Tracker

Molti confondono questo termine con le funzioni integrate negli orologi, ma in realtà i Fitness Tracker sono dei dispositivi completamente diversi.

Sono dei semplici braccialetti (Ad esempio Huawei Band o Mi Band) che si concentrano principalmente sulle funzionalità fitness, altrimenti delegate come funzioni opzionali negli Smartwatch.

Non hanno un sistema operativo, non scattano foto in remoto (almeno non tutti i modelli) e non hanno altre funzioni più ideali per gli orologi intelligenti.

Insomma sono dedicati principalmente a chi fa sport e vuole mantenersi in forma.

GPS

La ricezione satellitare, tipica per capire il punto esatto in cui ci troviamo.

È raro vedere questa opzione integrata negli Smartwatch, ma è utile per capire dove siamo stati e quanta distanza abbiamo percorso (oltre che capire dove abbiamo lasciato l’orologio se lo perdiamo).

NFC – Near Field Communication

Serve per integrare immediatamente lo Smartwatch con i sistemi desiderati, ad esempio accoppiando immediatamente l’orologio con delle cuffie bluetooth o con un cellulare; per eseguire questa operazione è sufficiente far toccare i due dispositivi insieme.